Archivi categoria: odio

I mali del mondo, i beni degli uomini….

Sentirsi inadatti, ma continuare a sorridere.

Sentirsi sopraffatti, ma continuare a resistere.

Avvertire l’impossibilità di un reale cambiamento, ma continuare a sperare di poter migliorare.

Tentare, studiare, provare, faticare e vedere che tutti ti sorpassano senza fatica.

Sperare di meritarsi qualcosa e ritrovarsi sempre e solo con delusioni e problemi tra le mani.

I sogni svaniscono come sabbia tra le dita, e l’impossibilità di migliorare rimane sulle mani, cocci di speranze infrante, di desideri irrealizzati.

Rassegnarsi al dolore, rassegnarsi all’essere inadatti a questo mondo, a questa vita, a queste ingiustizie.

Rassegnarsi al non poter far nulla, rassegnarsi alla cattiveria che domina gli animi, alla mediocrità delle menti e dei cuori, all’egoismo, alla smania di possesso…

Ma non è poi, forse, rassegnarsi semplicemente alla natura umana e al MIO essere? Dopo tutto ciò che maggiormente desidero è avere la mia famiglia, la mia casa, il mio lavoro, i miei soldi, i miei riconoscimenti… Mio. Tutto mio. Solo mio.

Possesso, egoismo, dominio. I mali del mondo, i “beni” degli uomini….


Quando ricordare è condizione necessaria ma non sufficiente…

giornatadellamemoria

Se solo l’ “Uomo” potesse trarre insegnamento dai propri errori e dalla storia, il mondo sarebbe diverso e, forse, potremmo realmente definirci essere umani…

Il problema non è solo non dimenticare, ma smettere di perpetuare nel tempo gli stessi errori.

Non basta indignarsi del passato, quando contemporaneamente si chiudono gli occhi sul presente…


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: